Vuoi assicurarti che nessun biglietto cada nelle fessure? Con OneDesk è facile assegna automaticamente i biglietti in arrivo per garantire che ogni ticket sia assegnato a un agente. Ma il processo di risoluzione non si ferma qui. Devi anche assicurarti che le risposte degli agenti assegnati avvengano in modo tempestivo, anche se sono fuori malati, in vacanza o semplicemente perderti qualcosa. E non vuoi dover rivedere continuamente i biglietti per assicurarti che nulla venga trascurato.

OneDesk ha un full-optional Funzionalità Service Level Agreement (SLA) integrato per formalizzare garantendo risposte tempestive. Tuttavia, se stai cercando un modo rapido per essere avvisato dei biglietti trascurati, un’automazione rapida e semplice si prenderà cura anche di questo.

Automatizzazione del promemoria per i biglietti scaduti o senza risposta

Per quelli di voi che hanno familiarità con la funzione di automazione di OneDesk, sapete che con un po ‘di immaginazione può fare un’ampia varietà di cose. Anche noi lo miglioriamo sempre, quindi solo perché non ha fatto qualcosa il mese scorso non significa che ora non possa farlo. Puoi creare automazioni in OneDesk in “Amministrazione> Biglietti> Automazioni del flusso di lavoro

L’automazione sottostante riassegna i biglietti che non sono stati toccati per 24 ore. Analizziamolo:

Filtri: (etichette blu) Questa automazione si applicherà ai Ticket, che non sono “Chiusi” e non sono stati modificati nelle ultime 24 ore.
Trigger: (etichetta arancione) Questa automazione viene eseguita ogni ora, alla ricerca di biglietti che soddisfano questi criteri.
Azioni: (etichette verdi) Per ogni ticket trovato che soddisfa questo criterio l’automazione verrà riassegnata al team di “Gestione”. Potresti invece avere una serie di altre azioni, tra cui un messaggio di promemoria per l’assegnatario, una risposta automatica al cliente o una nuova assegnazione delle priorità. Puoi anche eseguire più azioni.

re-assign neglected tickets

Quindi il gioco è fatto: una semplice automazione per assicurarsi che nessun biglietto venga trascurato e che nulla cada attraverso le fessure. Hai un’altra situazione che vorresti sapere se può essere automatizzata? Chiedici qui nei commenti o nella live chat.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>