Abilita e configura SSO per gli utenti nel tuo account OneDesk

OneDesk ti consente di configurare il Single Sign-On (SSO) per consentire agli utenti di accedere utilizzando le credenziali esistenti. Se l’utente non esiste, una volta effettuato l’accesso utilizzando SSO, OneDesk creerà un record utente per lui. Poiché gli indirizzi e-mail devono essere univoci in OneDesk, è importante che non si disponga già di un record cliente con l’indirizzo e-mail dell’utente o l’accesso non andrà a buon fine.

Abilita e configura SSO per gli utenti nel tuo account OneDesk

I passaggi di base per abilitare SSO per i tuoi clienti in OneDesk sono i seguenti:

  • Vai a: AMMINISTRAZIONE> INTEGRAZIONI> SINGOLO SEGNALE
  • Attiva l’opzione “Abilita SSO per utenti”
  • Seleziona OpenID Connect
  • Fai clic su “Aggiungi record client Open ID”
  • Completare i campi obbligatori per URI di autorizzazione, URL token, ID client e Segreto client
  • Usa gli URL generati per registrare automaticamente i tuoi utenti nell’App principale, nel Widget (per la chat dal vivo), nella Knowledge Base o nel Portale.

 

Guida passo passo all’uso del Single Sign-On con Microsoft Azure Active Directory

1. Aggiungi record client Open ID

  • Vai a: AMMINISTRAZIONE> INTEGRAZIONI> SINGOLO SEGNALE
  • Abilita SSO per gli utenti, seleziona ed espandi Espandi “OpenID Connect” e fai clic su “Aggiungi record client Open ID”.

single sign on for openid

2. In Azure, creare una nuova registrazione dell’app

  • In Azure, apri “Azure Active Directory”.

azure active directory

 

  • Seleziona “Registrazioni app” e fai clic su “Nuova registrazione”.

app registration

Registra l’applicazione OneDesk tramite:

  • Dandogli un nome: “OneDesk”
  • Aggiunta dell’URI di reindirizzamento come “https://app.onedesk.com/sso/openid”
  • Facendo clic su “Registrati”

redirect url

3. Crea e copia su un “Segreto client”

  • Fare clic su “Certificati e segreti”
  • Fare clic su “Nuovo segreto client”
  • Copia la chiave segreta del client nel campo “Segreto client” in OneDesk.

new client secret

4. Copia sopra l ‘”ID cliente”

  • In Azure, nell’app appena registrata (denominata “OneDesk”), copia l ‘”ID applicazione (client)”
  • Incollalo nel campo “ID cliente” in OneDesk

copy client id

5. Copia gli endpoint in “URI di autorizzazione” e “URL token”

  • In Azure, nell’app appena registrata (denominata “OneDesk”), fare clic sul pulsante “Endpoint”.
  • Copia l’endpoint di autorizzazione ‘oAuth 2.0 (v1) “nel campo” URI di autorizzazione “in OneDesk.
  • Copia l’endpoint del token ‘oAuth 2.0 (v1) “nel campo” URL token “in OneDesk.

copy endpoints

6. Ecco il record client OpenID completato in OneDesk
completed single sign on details

 

Utilizza gli URL forniti per accedere a OneDesk

Non appena la registrazione è completata, OneDesk genererà un elenco di URL, uno per ciascuna delle app del cliente. Usa l’URL appropriato per consentire ai tuoi clienti di accedere all’app del cliente usando le loro credenziali di Azure Active Directory. Probabilmente vorrai principalmente utilizzare l’URL “App principale”, tuttavia, per impostazione predefinita, OneDesk genera anche URL per il widget del sito Web (per la chat dal vivo e altro), per il Portale clienti e per la knowledge base. Usali se necessario.

 

Guarda un video

Ecco un video che mostra come abilitare SSO per OneDesk utilizzando Microsoft Azure Active Directory.

Fateci sapere se avete domande.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>