on-premise vs basato su cloud

Helpdesk in sede e basato su cloud: pro e contro

I significati dei termini “locale” e “basato su cloud” significano più o meno quello che sembrano significare. Esistono due modi per accedere a un’applicazione e archiviare i dati: tramite un server in sede o nel cloud, un insieme di server a cui è possibile accedere ai dati e al software, solitamente a pagamento. Il software cloud è gestito da una terza parte. Quindi cosa significa tutto ciò, cosa è meglio e come funziona? Fondamentalmente cosa è meglio on-premise rispetto al cloud.

On-premise vs cloud based è come uno schedario a casa tua contro una cassetta di sicurezza in banca. Se mantieni la tua volontà in casa e la tua casa brucia, il testamento che hai scritto viene distrutto. Ma se è conservato in una cassetta di sicurezza e la casa brucia, la volontà è al sicuro.

Opzioni locali:

Mantenere i tuoi dati e le tue applicazioni su un server nei tuoi locali ti dà accesso immediato a qualsiasi software tu possa essere in esecuzione. È possibile mantenere o aggiornare il software in base alla pianificazione. Hai il controllo completo sulla configurazione del software, che si tratti di Helpdesk o Customer Relationship Management (CRM). Se il sistema è inattivo, è possibile assegnare la priorità alla manutenzione per ripristinarlo e riavviarlo.

Tuttavia, la manutenzione dei servizi in locale presenta degli svantaggi. Lo svantaggio principale è quello dell’installazione e della manutenzione. Se acquisti l’applicazione, devi installarla, mantenerla e aggiornarla. Se i dati del sistema sono archiviati in loco, qualsiasi cosa, da un’interruzione di corrente a un disastro fisico, può comportare la perdita di tali dati. A seconda del disastro, potrebbe essere necessario ricreare l’intero sistema.

Opzioni basate su cloud:

Ci sono vantaggi significativi nell’adottare un approccio basato sul cloud per accedere ai tuoi servizi. Utilizzando un sistema basato su cloud, chiamato anche Software as a Service (SaaS), ti viene risparmiata la frustrazione di mantenere anche il software. Se viene rilasciata una nuova versione del software, è responsabilità del proprietario dell’applicazione eseguire gli aggiornamenti e appianare tutte le pieghe che derivano da un aggiornamento. In nessun momento sei gravato dalla necessità di helpdesk o esperti di manutenzione CRM o dal tentativo di recuperare i dati.

E ci sono aspetti negativi quando si tratta di archiviazione basata su cloud. Tu, l’utente, non puoi accedere a un’applicazione basata su cloud se si blocca. Ciò significa che il servizio viene ripristinato quando il provider vi accede. E potresti non essere la prima priorità.

Potrebbero esserci problemi di sicurezza con più utenti che accedono allo stesso servizio. Il provider può provare a garantire la separazione dei database all’interno di un CRM. Tuttavia, gli hacker sono persistenti e si verificheranno violazioni. Devi prendere la parola del fornitore.

Insomma:

Quindi, sul tema dei sistemi on-premise vs basati su cloud; ci sono vantaggi nel mantenere l’helpdesk e il CRM in locale. E ci sono vantaggi nell’implementazione di una soluzione basata su cloud. Come affermato in precedenza, ognuno ha i suoi svantaggi. Dovrai decidere l’opzione migliore per te. Nel prendere questa decisione, dovresti ricordare che OneDesk offre entrambe le soluzioni per le tue esigenze operative.

Credito fotografico: “Devices in the Cloud” / Blue Coat Photos / CC BY

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>