Trascrizione:

OneDesk viene fornito con una knowledge base incorporata. Ecco come puoi configurarlo. Per configurarlo, vai prima alle opzioni di amministrazione e seleziona le app dei clienti. Qui c’è un elenco delle app dei tuoi clienti, una delle quali è la knowledge base. Ci sono altri video che coprono le altre app dei clienti.

Puoi attivarlo e disattivarlo a seconda se desideri che appaia nel tuo widget. Qui puoi scegliere di utilizzare il logo della tua azienda o il nome dell’app del cliente nell’intestazione della tua knowledge base. Puoi modificare i colori di tutte le app dei tuoi clienti. Puoi cambiare la lingua e decidere se i tuoi clienti possono registrarsi nelle app dei tuoi clienti. Infine, ecco alcune istruzioni per inserire le app dei clienti sul tuo sito web.

Quindi, seleziona l’app della knowledge base effettiva nelle app dei clienti, qui puoi configurare l’app specifica del cliente che è la knowledge base. Per impostazione predefinita, abbiamo impostato una serie di impostazioni sulla knowledge base che penso avrebbero senso nella maggior parte dei casi. Tuttavia, potresti voler modificare alcuni di essi.

La prima cosa che vuoi determinare è quali articoli possono vedere il cliente su un’app del cliente, in questo caso, nella knowledge base. Non abbiamo bisogno di un login per vedere gli articoli. Pensiamo che le persone dovrebbero davvero accedere per leggere gli articoli senza dover effettuare l’accesso.

Ora cosa possono vedere qui? Abbiamo scelto di visualizzare i tipi di articoli specifici e abbiamo definito quel tipo di articolo come “articolo della knowledge base”. Ciò significa che i clienti possono vedere tutto ciò che è un articolo della knowledge base pubblicato. Se lo desideri, puoi consentire loro di vedere i propri elementi non pubblicati, ma in generale questa opzione non si applica molto bene agli articoli KB.

Successivamente, puoi scegliere qualsiasi funzionalità e proprietà che desideri che abbiano nella knowledge base. Ad esempio, vuoi che vedano il pannello del filtro a sinistra? Vuoi che siano in grado di ordinare, seguire o iscriversi e a quali proprietà degli articoli nella knowledge base dovrebbero avere accesso? In generale, sarebbe un set piuttosto limitato. Quello che abbiamo qui ha un senso, ma sentiti libero di affrontarlo e cambiarlo. Se, ad esempio, non vuoi che vedano l’autore dell’articolo, puoi disattivarlo.

Successivamente, se desideri collegare la knowledge base a un modulo specifico, magari dove possono richiedere un altro articolo della knowledge base mancante. Puoi configurare un modulo web. Ora, quando fai clic su configura moduli Web, verrai indirizzato all’applicazione moduli Web in cui creerai un modulo e da quel modulo Web potrai collegarlo all’app del cliente della knowledge base.

Ora puoi fare clic sul pulsante di anteprima. Questo aprirà le app dei tuoi clienti, in realtà la tua knowledge base e in questo momento puoi vedere che non abbiamo elementi visibili in questa app del cliente. Cambiamolo. Ora il nostro articolo della knowledge base è un tipo di ticket. Puoi vedere se vado a tipi di biglietti, abbiamo l’articolo della knowledge base. Creiamo alcuni articoli della knowledge base. Vado ai biglietti e faccio clic su “aggiungi articolo della knowledge base”.

Posso anche includere un’immagine se voglio qui, posso aggiungere alcuni allegati e così via. Una volta creato, l’articolo della knowledge base apparirà qui nella visualizzazione dei miei ticket. Ecco qui. Posso spostarlo, inserirlo nel suo progetto se voglio, che è una pratica comune per mantenere i tuoi articoli della knowledge base separati dal resto dei tuoi ticket.

Ora torniamo indietro e visualizziamo in anteprima le app del cliente nelle app del cliente. Vedrai che ho la mia knowledge base e ora ho un articolo della knowledge base. Tornando indietro per vedere solo la knowledge base standalone. Tornerò qui, quindi fai di nuovo clic su Knowledge Base e fai clic su Anteprima. E qui puoi vedere il mio nuovo articolo della knowledge base.

Quando faccio clic sull’articolo, posso vedere i dettagli dell’articolo della knowledge base, inclusi il nome, la descrizione, gli eventuali allegati aggiunti e le proprietà che sono state attivate. Posso anche includere conversazioni, il che significa che i clienti possono farmi domande sull’articolo della knowledge base.

Quindi questa è la base di conoscenza in una scrivania. Facci sapere. Hai domande cliccando qui?